Sesso e neve

Ciao sono Anna, ho 30 anni e vivo a Aosta, qualche giorno fa ha iniziato a nevicare dovevo uscire con un amico ma a causa neve abbiamo rimandato, lui è venuto comunque da me con due pizze e delle birre, abbiamo scelto un film in tv e mangiato sul divano, finita la nostra serata siamo andati in balcone a fumare e abbiamo visto il parco davanti a casa ricoperto di neve, decidiamo di scendere nel parco per fare i cretini, ci tiravamo le palline di neve e correvamo, mi sono inciampata e sono caduta sulla neve, lui ridendo mi ha ricoperto con la neve mentre ero per terra. Quando sono riuscita ad alzarmi ho fatto cadere anche lui per terra, cadendo nuovamente anch'io ma sopra di lui. In quel momento ci siamo baciati e non riuscivamo più fermarci, lui ha infilato la mano dentro i miei pantaloni iniziando a masturbarmi, mi ha fatta bagnare tutta, quando sono riuscita a infilarmi la mano dentro i suoi pantaloni ho scoperto quanto lo avesse duro e enorme!!! Continuiamo a baciarsi e toccarci quando gli ho aperto completamente i pantaloni, sono riuscita a tirare fuori il suo cazzo e mi sono messa a succhiarglielo, ecco che mi ha alzata e ha abbassato i pantaloni, mi ha chinata in avanti con le mani sulla panchina e mi ha penetrata!!! Mi ha spaccato la figa con il suo cazzo enorme! Era cosi forte e in tiro, mi arrivava all'utero. Io ansiamo e lui mi ha chiuso la bocca, continuando a scoparmi sempre più forte. Ahhhh si... sono venuta, lasciando collare tutto il mio desiderio sul quel prato innevato! Poco dopo è venuto anche lui riempendomi tutta... !!! E' stata una esperienza fantastica, divertente e unica!

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!